Menu

Un giorno, circa cinquant'anni fa, papà Leo sperimentò il suo primo taglio di capelli su una parente e, tagliando tagliando, zia Pinuccia si ritrovò quasi pelata... Non ci crederete, ma in quel momento capì che il suo destino era di fare il parrucchiere! Ovviamente, dopo questo episodio non ci furono più pelate, ma lavorando con impegno e creatività papà Leo aprì, insieme alla mamma, il suo primo negozio.

I progetti di famiglia e quelli professionali andarono così di pari passo: nel 1985 nacqui io e, poco dopo, mamma e papà aprirono questo salone. Marmo pregiato e tanti specchi con effetto chiaroscuro... uno stile che oggi risulterebbe forse austero ma che allora era davvero chic!

Sin da piccola stare in negozio era per me un bellissimo gioco... mi divertiva guardare i miei genitori all'opera ed ero curiosa di scoprire tutti i trucchi del mestiere... qualche volta, quando ancora non arrivavo al lavatesta, armata di sgabellino mi era permesso fare lo shampoo alle clienti.

A quindici anni decisi che era arrivato il momento di muovere i primi passi da sola, di fare esperienza presso altri saloni per imparare nuove tecniche e confrontarmi con clientele dalle diverse esigenze.

Non so dire il momento esatto, ma a un certo punto mi sentii pronta per tornare al negozio di famiglia. Sapevo che il mio bagaglio di nuove esperienze sarebbe stato importante, così come la tradizione artigianale dei miei genitori.

Ora papà Leo è in pensione, il salone è affidato a me, ma i suoi consigli non mancano mai... Un equilibrio tra innovazione e tradizione è proprio la formula che avevo in mente! Messi in soffitta i vecchi arredi, oggi il salone è tutto nuovo, un angolo di colore e di relax.

Ecco la nostra storia, il nostro piccolo mondo di professionalità, entusiasmo e tradizione pronto ad accoglierti.

Isabel

Clicca qui per tornare al sito